Karma fidelity Card

Tutto nella norma. Tutto nella norma. Tutto nella norma.

Per la serie: Karma, qual è il tuo problema con noi? Ti faccio presente solo alcune delle incomprensioni dell’ultimo periodo; sediamoci e parliamone.

Faccio sempre sempre sempre il biglietto dell’autobus. Uno non dovrebbe neanche porsi il problema se farlo o non farlo: usi un servizio, lo paghi. A questa logica lineare – che dovrebbe mandare avanti il mondo – si aggiungano poi tutte quelle riflessioni sul senso civico, sui servizi collettivi etc. che sono qualcosa in più. Per questo faccio sempre sempre il biglietto. Anzi, la Tper mi ha pure fregato un sacco di soldi alle macchinette e quindi, cosmologicamente parlando, sarei pure a credito. Bene. L’altro giorno ero a Roma-quanto-sei-bbella-Roma. Ci sono arrivata la sera prima con due ore di ritardo causa guasto sulle linea, il che ha comportato di viaggiare a questa velocità qui da Orte fino a Termini,  presentandomi ad una cena accademica quando tutti hanno già cenato, con le borse e i profumi (…) di una giornata di viaggio. 1 Punto Fragola. Insomma, sono a Roma, prima udienza in Consiglio di Stato, poi vado in Cassazione, poi pranzo con un’amica e poi devo tornare in stazione. Fa molto caldo. Sono più di 24 ore che giro con ‘ste borse e ho camminato tanto. Quasi che prendo un bus al volo. Sono due fermate. Due. Potrò fare il biglietto sull’autobus, vero? Certo, ci sarà un modo per fare il biglietto. No, non c’è. Uff. Ok, allora quasi che scendo alla prima, poi continuo a piedi. La prima fermata passa via che neanche me ne accorgo. E’ fine luglio, sono a Roma. Suvvia. Pure i corridoi della Cassazione erano deserti. [E qui premetto, non prendetevela, ma sono onesta, l’ho pensato:] Nessuno lavora a Roma, a fine luglio. Eccetto chi? Dai, indovinate. Loro, i controllori di ATAC! Salgono allegri e agguerriti esattamente sul mio bus ed esattamente fra la prima e la seconda e ultima fermata. Mi arrendo. Non mi metto neanche a discutere. Non sono riuscita a fare il biglietto, pago la multa. Io che faccio sempre sempre sempre semprissimo il biglietto e che avrei voluto farlo pure in quell’occasione lì. Ma non l’ho fatto. E siamo a 2 Punti Fragola.

E’ un periodo un po’ così per tutte. Finalmente, dopo mesi che lo progettiamo, ci prendiamo tre giorni per un viaggetto, giusto per staccare un po’ e andarsene in posti beddi. E, indovinate?, in aeroporto non ci imbarcano. Ritardo i-n-d-e-t-e-r-m-i-n-a-t-o perchè l’aereo ha un problema: c’è un uccello incastrato nel motore e un tecnico deve venire da Brescia per spiumare gli ingranaggi e farci ripartire. Un uccello. 3 Punti Fragola. Anzi, forse questo vale pure doppio perché, dai, un uccello nel motore. Solo noi. Quantomeno abbiamo contribuito al benessere economico dei titolari cinesi del bar di fronte all’aeroporto.

Sono le tre di notte e non trovi più le chiavi del lucchetto quindi “ok, la bici la vengo a prendere domani”. Nel frattempo devi trovare una tenaglia, per rompere la catena. Ma la vicina di casa la tenaglia non te la presta, “che ti fai male!”. Allora chiedi al collega, che te la porta il giorno dopo. Intanto passi a controllare: la bici c’è ancora. Ripassi qualche ora dopo, attrezzata di tenaglie. E La bici non c’è più. E arriviamo a 5 Punti Fragola. Allora i tuoi ti regalano una bici, che poi è una bici a cui sono pure affezionati. La conservi con cura, la tieni legata dentro al cortile di casa, e una settimana dopo…te la rubano. 6 Punti Fragola. Sempre in tema di bici, sempre per preservarle da quelli che la-prendo-in-prestito-e-poi-mi-dimentico-di-riportartela, la metti in un parcheggio con cancello e te la trovi chiusa dentro perché il parcheggio “chiude per ferie”. 7 Punti Fragola.

E poi ancora, lo sportello ATM che ha fame e che si mangia il bancomat. E devi andarlo a rifare a millemila km perché la tua banca mica te lo manda per posta. 8 Punti Fragola.

Doppio furto di borsa, con chiavi, documenti, telefono e annessi e connessi. E arriviamo a 10 punti fragola.

Noi ci ridiamo pure, ma sappi che li segniamo tutti nella nostra Karma fidelity card comunitaria. Fateci solo sapè come funziona il rimborso dei punti per i soci più affezionati che avremmo un paio di premi da ritirare.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...