The girls are alright

Viviamo da sole. Due donne. Ciascuna con “discreti” e oggettivi limiti. Eppure siamo riuscite a sopravvivere, direi pure egregiamente, ad un anno di convivenza in cui:

  1. nonostante chiari sintomi di entonofobia (detta anche “Aaaaaah, un insetto, aiuto aiuto!!”) abbiamo sconfitto una cavalletta gigante in casa armate di vetril e scopa. E tra l’altro senza uccidere la povera cavalletta che vista da lontano era anche carina. Il tutto documentato con un video self support, in caso di necessità saremo felici di condividerlo.
  2. in un impeto di “via i rami secchi!” abbiamo delicatamente (?!) potato l’edera in giardino che ci stava letteralmente crollando addosso e l’olivastro che aveva dei rametti inquietanti che uscivano dal tronco. Nel frattempo abbiamo anche fatto morire un’aloe, un’ortensia, un rosmarino. Eh, non è che ci riesce sempre e proprio tutto.
  3. abbiamo pulito con così tanta energia e attenzione la doccia che ce n’è rimasta un pezzo in mano, e l’abbiamo riaggiustata. E poi si è rotta di nuovo e ora giace lì da settimane, ma questa è un’altra storia.
  4. abbiamo sconfitto un’invasione di formiche.
  5. abbiamo sturato il lavandino e la doccia, e senza usare robe chimiche con i pesci morti e i teschi disegnati sull’etichetta. Perchè noi siamo green!
  6. dopo aver coinvolto ingegneri e tecnici per l’attivazione della nostra rete internet, abbiamo risolto da noi mandando un’intimazione a mezzo PEC su carta intestata. Ah, il titolo!
  7. sappiamo preparare i pancakes. Per colazione.
  8. abbiamo imparato a rimettere insieme i pezzi. E non solo quelli della lavatrice dopo che ci si è incastrato il ferretto del reggiseno.
  9. abbiamo cucinato per millemila persone, ospitato gente, coltivato in frigo teresino (il lievito madre, che ci ha lasciato prematuramente gettandosi fuori dal suo barattolo), lavato (pure la giacca di seta che, ho scoperto, “non si fa!!”), stirato (raramente. molto raramente), steso (sullo stendere abbiamo qualche difficoltà ma ci stiamo lavorando), cucito e rattoppato (pure i vestiti altrui).
  10. abbiamo un trapano in casa. L’abbiamo mai usato? No. Ma, comunque, abbiamo un trapano in casa.
  11. abbiamo montato un armadio. Da sole. Ok, ok, la prima volta era per metà a rovescio ma poi abbiamo risolto. Ed è ancora lì. Pieno di vestiti.

E questo in soli dodici mesi. Dateci una vita e vi solleveremo il mondo.

 

 

2 pensieri riguardo “The girls are alright

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...